Cooperazione territoriale e sviluppo locale nel Mediterraneo: l’osservazione di 8 Regioni italiane

ERVET, nel proprio ruolo di assistenza tecnica alla struttura di coordinamento regionale sulla Cooperazione Territoriale Europea (CTE), ha valorizzato l’attività di valutazione condotta sui progetti di CTE promuovendo e coordinando la sperimentazione del modello d’analisi sviluppato in 8 Regioni italiane: Emilia-Romagna, Lazio, Puglia, Umbria, Sardegna, Veneto, Calabria e Marche.

“Parole in Gioco 3”, conclusa la formazione del progetto regionale a sostegno dei cittadini dei paesi terzi

Si è concluso il 25 giugno il ciclo di attività formative realizzato nell’ambito del progetto regionale Parole in Gioco 3 – Azioni del sistema regionale di sostegno alla conoscenza della lingua italiana ed educazione civica, finalizzato a promuovere azioni di formazione linguistica, cultura italiana ed educazione civica rivolte ai cittadini di paesi terzi presenti sul territorio regionale.

Roberta Dall’Olio di ERVET eletta vice-presidente dell’Associazione EURADA

Roberta Dall’Olio, Responsabile dell’Unità Unione Europea, Cooperazione Internazionale, Territoriale e Coesione Sociale di ERVET è stata eletta Vice-Presidente di EURADA. Si tratta dell’Associazione Europea di Agenzie di Sviluppo una rete di circa 120 agenzie regionali aventi sede nei Paesi dell’Unione Europea a 28, nei Paesi dei Balcani occidentali e nel sud del Mediterraneo. [Foto di…

Cultura e creatività: uno Sportello per lo sviluppo internazionale delle imprese

Uno Sportello per la cultura e la creatività, punto di riferimento per l’internazionalizzazione delle imprese del settore, ha preso il via su iniziativa dell’Assessorato regionale alla Cultura con la collaborazione di Ervet e Ater. Lo Sportello, insieme ai primo bandi del programma “Europa Creativa”, sono stati presentati nelle scorse settimane a Bologna alla presenza di Massimo Mezzetti, assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Andrea Pignatti e Roberto Righetti di Ervet, Antonio Taormina di Ater Associazione Teatrale Emilia Romagna, nonché i rappresentanti di imprese culturali che hanno di recente vinto bandi europei: Emilia Romagna Festival, Santarcangelo dei Teatri, Gender Bender.