Roberta Dall’Olio di ERVET eletta vice-presidente dell’Associazione EURADA

Roberta Dall’Olio, Responsabile dell’Unità Unione Europea, Cooperazione Internazionale, Territoriale e Coesione Sociale di ERVET è stata eletta Vice-Presidente di EURADA. Si tratta dell’Associazione Europea di Agenzie di Sviluppo una rete di circa 120 agenzie regionali aventi sede nei Paesi dell’Unione Europea a 28, nei Paesi dei Balcani occidentali e nel sud del Mediterraneo. [Foto di…

Cultura e creatività: uno Sportello per lo sviluppo internazionale delle imprese

Uno Sportello per la cultura e la creatività, punto di riferimento per l’internazionalizzazione delle imprese del settore, ha preso il via su iniziativa dell’Assessorato regionale alla Cultura con la collaborazione di Ervet e Ater. Lo Sportello, insieme ai primo bandi del programma “Europa Creativa”, sono stati presentati nelle scorse settimane a Bologna alla presenza di Massimo Mezzetti, assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Andrea Pignatti e Roberto Righetti di Ervet, Antonio Taormina di Ater Associazione Teatrale Emilia Romagna, nonché i rappresentanti di imprese culturali che hanno di recente vinto bandi europei: Emilia Romagna Festival, Santarcangelo dei Teatri, Gender Bender.

Verso la programmazione 2014-2020: approvati il quadro di contesto regionale ed il quadro strategico regionale per l’Emilia-Romagna

A conclusione di un intenso anno di attività e di confronto sia interno alla regione che esterno, con il Ministero della Coesione Territoriale e le altre Regioni, la Giunta Regionale ha approvato il ‘Quadro di contesto della regione Emilia-Romagna’ e gli ‘Indirizzi  per  la  programmazione  2014-2020 dei  Fondi comunitari – Quadro Strategico Regionale”. ERVET ha svolto un ruolo di primo piano nell’attività di ricerca e analisi del contesto regionale, sotto il coordinamento della DG Programmazione territoriale e negoziata, intese. Reazioni Europee ed internazionali, con il supporto e la collaborazione del Nucleo di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici della Regione Emilia-Romagna, dell’ARPA ER e delle altre direzioni e servizi regionali.

Progetto Innomot: una due giorni di visita studio delle Regioni europee in Emilia-Romagna

Bandi per l’inserimento di manager “a tempo” nelle Pmi, reti d’impresa, nuove modalità organizzative, sono alcune delle “buone pratiche” per l’innovazione non tecnologica delle piccole e medie imprese individuate in Emilia-Romagna nell’ambito del progetto Innomot (Programma INTERREG IV C), nato per promuovere lo sviluppo di nuove strategie organizzative nelle Pmi delle nove regioni europee coinvolte, rappresentate da dieci partner. (Oltre all’Emilia-Romagna, fanno parte del progetto regioni di Svezia, Danimarca, Irlanda, Belgio, Francia, Spagna, Polonia, Bulgaria).