È stata approvata con determina n. 10249 del 26 giugno 2017 la graduatoria degli enti pubblici ammessi a contributo per la riqualificazione energetica degli edifici. La Regione Emilia Romagna conclude questa seconda fase di apertura del bando, approvato con delibera di Giunta regionale n. 610/2016, che intende sostenere gli enti pubblici nel conseguire obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e nell’edilizia residenziale pubblica.

Sono stati due i periodi di apertura del bando (dal 25 maggio al 5 agosto 2016 e dal 15 novembre al 28 febbraio 2017): in questa seconda fase sono state ammesse a contributo 95 domande su un totale di 114 presentate per una spesa ammissibile totale di oltre 35 milioni e quasi 9 milioni previsti di contributo. Tra il primo e secondo periodo sale a 145 il totale degli enti pubblici che potranno beneficiare del contributo regionale (fondi POR – FESR).

ERVET ha supportato la Regione nella predisposizione e gestione tecnica del bando ed in particolare ha svolto le istruttorie tecniche delle domande pervenute.

Per ulteriori informazioni

http://www.regione.emilia-romagna.it/fesr/opportunita/2016/riqualificazione-energetica-degli-edifici-pubblici/