I progetti, candidati sul bando INNOSUP-05-2017 “Peer learning of innovation agencies”, riceveranno dal programma HORIZON 2020 un finanziamento di 50.000.euro ciascuno.

La Commissione europea ha comunicato che sono stati ammessi al finanziamento di HORIZON 2020 i due progetti europei ESSIEuropean Support to Social Innovation e Go SIV – Support SMEs innovation and initiatives within Smart Industrial Villages. Un ottimo risultato per ERVET che vi partecipa rispettivamente come capofila e partner di progetto.

Il progetto ESSI è realizzato da un consorzio di 4 agenzie di sviluppo: oltre a ERVET, l’agenzia di sviluppo turca ADA, la finlandese KAINUUN ETU e la valenciana IVACE, quattro partner che  hanno maturato una considerevole esperienza nella messa a punto di progetti di innovazione sociale ed implementazione dei fondi strutturali europei (FSE, FESR). ESSI intende promuovere un approccio innovativo alle politiche di supporto all’innovazione sociale, che comprenda aspetti economici, sociali ed ambientali (come previsto dall’Agenda 2030), incentivando anche la competitività delle imprese sociali. Seguendo un percorso di apprendimento reciproco, le agenzie condivideranno esperienze e best practices in tema di innovazione sociale, che verranno capitalizzate e trasferite a livello europeo tramite i network EURADA e ERRIN allo scopo di individuare programmi di innovazione europei per le imprese sociali.

ERVET è anche partner del progetto Go SIV, assieme all’agenzia di sviluppo polacca Bielsku  Bialej (capofila di progetto) e alla portoghese ADRAL. Obiettivo di GO SIV è sviluppare e testare un modello innovativo (Smart Industrial Area) di ristrutturazione delle aree industriali e artigianali, che punta all’attivazione di processi inclusivi e partecipativi, all’incremento dei trasporti pubblici, all’accessibilità e uso commerciale e ricreativo degli spazi, alla promozione delle imprese e all’attivazione di servizi nuovi ed «intelligenti».  Le attività includono scambi e mutuo apprendimento tra le agenzie, attività di test sulle aree industriali e gli ambiti urbani a livello locale, nonché lo sviluppo di un modello di valenza europea.

Le agenzie partner saranno complementari nel portare dentro il consorzio le proprie competenze ed esperienze specifiche, ma afferenti al modello che verrà sperimentato. In particolare, ERVET porterà la sua esperienza in tema di metodi e strumenti relativi all’efficientamento energetico e alle forme di economia circolare ed agli strumenti finanziari innovativi.