ERVET con ZERO WASTE per LA SCIENZA IN PIAZZA®

Dal 28 marzo al 13 aprile ERVET partecipa a LA SCIENZA IN PIAZZA® a Bologna, organizzata dalla Fondazione Marino Golinelli,  attraverso Zero Waste, il progetto co-finanziato dal Programma europeo IPA-Adriatico che promuove la realizzazione di eventi a basso impatto ambientale e una cultura “Rifiuti Zero”. ERVET, affiancata da Last Minute Market – società spin-off dell’Università di…

Verso la programmazione 2014-2020: approvati il quadro di contesto regionale ed il quadro strategico regionale per l’Emilia-Romagna

A conclusione di un intenso anno di attività e di confronto sia interno alla regione che esterno, con il Ministero della Coesione Territoriale e le altre Regioni, la Giunta Regionale ha approvato il ‘Quadro di contesto della regione Emilia-Romagna’ e gli ‘Indirizzi  per  la  programmazione  2014-2020 dei  Fondi comunitari – Quadro Strategico Regionale”. ERVET ha svolto un ruolo di primo piano nell’attività di ricerca e analisi del contesto regionale, sotto il coordinamento della DG Programmazione territoriale e negoziata, intese. Reazioni Europee ed internazionali, con il supporto e la collaborazione del Nucleo di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici della Regione Emilia-Romagna, dell’ARPA ER e delle altre direzioni e servizi regionali.

Ervet e il progetto europeo ZERO WASTE a ECOMONDO 2013

Ridurre al minimo la produzione di rifiuti e in generale gli impatti negativi durante gli eventi e i festival organizzati nei principali centri turistici dell’Adriatico. E’ questo l’obiettivo del progetto europeo IPA Adriatico Zero Waste, che ERVET in collaborazione con la Provincia di Rimini e la società pugliese Spazio Eventi vuole far conoscere e promuovere  in territorio nazionale con la presentazione a Ecomondo.

La dimensione territoriale del Partenariato Pubblico Privato (PPP): venerdi’ un seminario in Regione

Favorire la realizzazione di opere con il concorso del Partenariato Pubblico Privato (PPP). E’ il tema e lo scopo del seminario che si tiene venerdì 10 maggio a Bologna nella sede della Regione Emilia-Romagna per avviare con gli amministratori e i tecnici degli Enti locali, con il sistema imprenditoriale e il sistema bancario, una riflessione utile a indirizzare le azioni della Regione in questa direzione.