Lo scorso 27 giugno è partito il progetto europeo VALUMICS – Understanding food value chain and network dynamics, di cui ERVET è partner insieme all’Università di Bologna e ad altri 19 partner internazionali (tra cui due asiatici). VALUMICS è un progetto di Ricerca & Innovazione finanziato dal Programma comunitario HORIZON 2020 ed è coordinato dall’Università dell’Islanda, Haskoli Islands. ERVET porterà la sua esperienza su metodi e strumenti relativi alla definizione di politiche di sviluppo mirate alla valorizzazione delle filiere economico-sociali del territorio.

Il kick-off meeting si è tenuto a Holte, in Danimarca, con tre giornate di lavoro, tra il 27 e il 29 giugno, dove i partner hanno condiviso obiettivi e impegni. L’incontro è stato anche occasione per avviare le attività del progetto con la realizzazione del primo workshop previsto nell’ambito del Work package 2 “Causality based modelling framework analysis” focalizzato sull’impostazione del metodo per una prima mappatura delle filiere.

Obiettivo del progetto è quello di supportare i policy-makers attraverso un insieme di analisi e strumenti che permettano di valutare l’impatto delle politiche volte a migliorare la resilienza, la sostenibilità e l’integrazione delle filiere agroalimentari nei paesi europei.

Il progetto si articola in 4 fasi generali:

  • un’analisi concettuale e strutturale della filiera attraverso la metodologia del System Thinking, volta a definire relazioni complesse di causa ed effetto tra i vari elementi che compongono il sistema;
  • l’individuazione e l’analisi di casi di studio settoriali su cui concentrare l’attività di ricerca del progetto;
  • l’implementazione dei dati e dell’analisi in un modello quantitativo in grado di processare tutte le variabili considerate;
  • la sperimentazione di tale modello sulle filiere specifiche per effettuare analisi e definire scenari futuri.