Si è tenuto martedì 26 settembre presso Palazzo Malvezzi a Bologna il terzo incontro del Local Support Group (LSG) del progetto CESME, gruppo ristretto di soggetti interessati o già attivi sui temi dell’Economia Circolare (per maggiori informazioni sul progetto CESME e sul LSG leggi qui).

L’incontro si è sviluppato in due distinte sessioni, una prima sessione dedicata alle smart cities ed una legata al tema degli strumenti innovativi a supporto dell’economia circolare. Durante la prima sessione sono state presentate tre buone pratiche sul tema città ed edilizia: lo studio di architetti Mario Cucinella con i suoi progetti di edifici sostenibili; l’azienda attiva nel settore dell’edilizia Edilteco con alcuni suoi prodotti sostenibili e progetti legati alla sostenibilità; il Consorzio Attività Produttive e Servizi di Modena con i suoi progetti di rigenerazione urbana e adattamento al cambiamento climatico. A seguire, un referente della Regione ha affrontato il tema della rigenerazione urbana dal punto di vista della pianificazione, sottolineando la necessità di un approccio nuovo, che tenga conto del prodotto edilizio ma anche dell’utilizzo dello stesso, in un’ottica di riqualificazione dell’esistente.

La seconda sessione è stata a sua volta divisa in due parti. In una prima parte si è affrontato il tema degli strumenti finanziari innovativi e dei bandi a supporto delle imprese per i loro investimenti “green”; in particolare, sono stati presentati un bando a supporto dell’innovazione nelle PMI e Liberex, il circuito di credito commerciale dell’Emilia Romagna. La seconda parte invece, organizzata in collaborazione con il progetto LIFE Braver, si è concentrata sulla semplificazione amministrativa e sui sistemi premianti, discutendo in particolar modo delle certificazione di prodotto e di processo e degli acquisti verdi pubblici. Ad entrambe le sotto-sessioni sono seguite discussioni animate anche dai contributi di referenti della Regione e di agenzie regionali, di enti di certificazione e di enti locali.

Nei prossimi mesi il team di CESME coinvolgerà alcune delle aziende facenti parte del LSG per testare i due strumenti che derivano dal progetto e che sono momentaneamente in fase di ultimazione: il Green Profile Assessment ed il Social and Environmental Return On Investment (SEROI), prodotti sui quali si è discusso all’ultimo incontro tra partner di progetto il 19 e 20 settembre scorsi in Finlandia.

Per ulteriori informazioni:

progettoCESME@ervet.it

Sito del progetto Interreg CESME

Pagina interna progetto CESME