Il prossimo 20 giugno si terrà a Bologna il convegno “Economia arancione in Emilia-Romagna. Le industrie culturali e creative” un evento per gli operatori culturali del territorio emiliano-romagnolo organizzato dall’Assessorato Cultura della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con Ervet.

L’iniziativa sarà dedicata alla presentazione della ricercaEconomia arancione in Emilia-Romagna. Le industrie culturali e creative – Politiche culturali, impresa creativa, impatto sociale: lo stato dell’arte in Emilia-Romagna”, un lavoro di analisi che rilancia l’attenzione su un importante segmento dell’economia regionale e si pone sulla scia del precedente lavoro di ricerca, realizzato nel 2011, sul contributo fornito dal settore cultura e creatività all’identità ed allo sviluppo della regione.

In occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 la Regione Emilia-Romagna indaga in profondità i mutamenti avvenuti nel proprio territorio negli ultimi anni relativamente al settore culturale e creativo, al fine di delineare le politiche di sostegno più efficaci.

Vengono presi in esame, oltre al contributo del patrimonio culturale materiale ed immateriale alla società e all’economia, le dimensioni regionali dell’economia creativa, le esperienze creative nel sistema culturale e le forme innovative di creatività nei diversi comparti economici, le politiche di stimolo e sostegno alla cultura e creatività presenti sul territorio regionale, per arrivare alla proposta di un Osservatorio Regionale della Cultura e della Creatività.

 

20 giugno 2018 – 9.00-13.30
Sala “20 maggio 2012”
Via della Fiera 8 – Bologna

 

Programma definitivo

Iscrizioni on line