Il 4° Steering Committee Meeting del progetto MED SHERPA si è tenuto il 17 e 18 luglio a Marsiglia. La regione Emilia-Romagna ha partecipato in qualità di partner del progetto insieme ad ERVET, che fornisce assistenza tecnica al progetto.  

SHERPA ha l’obiettivo di sviluppare e sostenere le strategie di lungo termine sviluppate dalle regioni per la riqualificazione energetica dello stock di edifici pubblici, attraverso l’utilizzo di un modello di riferimento e strumenti specifici per la gestione dei dati, la formazione, la gestione della sostenibilità finanziaria e degli schemi di finanziamento dei progetti di riqualificazione. Obiettivo primario è rendere possibile il processo di riqualificazione più o meno profonda dello stock degli edifici pubblici assicurando la qualità e la bancabilità dei progetti, e quindi la capacità di mobilitare risorse private oltre alle risorse pubbliche. L’applicazione in Emilia-Romagna si focalizza in particolare sullo stock di edilizia residenziale pubblica (ERP) e sul tema dell’edilizia pubblica di utilità sociale.

Il meeting è stato l’occasione per i partner per condividere lo stato di attuazione delle diverse componenti di progetto e discutere e approfondire gli strumenti in via di sperimentazione e di sviluppo. Inoltre, i partner hanno discusso i criteri comuni per l’organizzazione dei seminari nazionali per la diffusione degli strumenti sviluppati, che si terranno in autunno. Il seminario nazionale italiano sarà organizzato dalla Regione Emilia-Romagna e si terrà il prossimo 19 ottobre durante il SAIE, evento fieristico di primaria importanza nel campo delle soluzioni, delle tecnologie e dei materiali per l’edilizia.

Congiuntamente con lo Steering Committee meeting si è tenuta la riunione della task force della Conferenza Intermediterranea per la riqualificazione energetica degli edifici (IMC) creata nell’ambito della Conferenza delle Regioni periferiche marittime (CPMR) che in sinergia con SHERPA è impegnata nella definizione di un Piano di Azione Congiunto da presentare a livello europeo, e di cui la Regione Emilia-Romagna è un membro di rilievo.

 

Per approfondire

https://sherpa.interreg-med.eu/index.php?id=5354&tx_news_pi1[news]=3229&tx_news_pi1[controller]=News&tx_news_pi1[action]=detail&cHash=7c3f51015a73e6f00de3f5f49ea95cd7