Il 16 gennaio si è tenuto a Piacenza, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Kick Off Meeting del progetto AGRESTIC “Reduction of Agricultural GReenhouse gases EmiSsions Through Innovative Cropping systems”. AGRESTIC è un progetto finanziato dal Programma Life della Commissione Europea che vede la partecipazione di ERVET. La partnership è completata da HORTA srl (lead partner), Scuola Superiore S’Anna, Università Cattolica del Sacro Cuore, ISEA srl e New Business Media srl. Il progetto terminerà a giugno 2023 e dispone di un budget di quasi 4 milioni di euro.

Le attività di AGRESTIC prevedono la sperimentazione di tecniche colturali innovative mirate all’incremento dell’assorbimento del carbonio nel suolo tramite la rotazione delle colture con leguminose e l’utilizzo di colture di copertura, e lo sviluppo di un prototipo per la misurazione dei flussi di gas serra nel sottosuolo. ERVET, in particolare, si occuperà della valorizzazione dei benefici ambientali per la collettività, che consistono nella riduzione dell’impronta di carbonio e il potenziamento dei servizi ecosistemici collegati alle filiere agroindustriali coinvolte dalle attività pilota: pasta di grano duro, passata di pomodoro, birra, olio di semi di girasole e pasta di legumi.