Il progetto LIFE IRIS, coordinato da ERVET, negli ultimi tre anni ha sperimentato nuove modalità per la gestione del rischio climatico nelle imprese. L’iniziativa fa il punto sul più ampio quadro delle politiche nazionali e regionali ed è l’occasione per presentare i risultati del Progetto IRIS e la Strategia unitaria di mitigazione e adattamento per i cambiamenti climatici elaborata dalla Regione Emilia-Romagna.

Il Cambiamento Climatico è oggi universalmente riconosciuto come una delle sfide più impegnative di sempre a livello globale. Questa sfida necessita di uno sforzo comune a tutti i livelli di governo del territorio e con il coinvolgimento di tutti gli attori disponibili.

Le aree industriali di Bomporto (MO), di San Giovanni di Ostellato (FE) e Carlsberg Italia, coinvolte nel Progetto Life IRIS, hanno messo a punto strumenti di valutazione del rischio e realizzato Piani di adattamento per aumentare la resilienza ai cambiamenti climatici. Questa esperienza ben si integra con il percorso avviato dalla  Regione Emilia Romagna che il 20 dicembre 2018 ha adottato la propria Strategia per il clima delibera n. 187 del 2018, proponendosi in questo modo di fare da apripista rispetto ad altre realtà, con un lavoro di monitoraggio e di coordinamento intersettoriale in linea con i Paesi e le Regioni fra le più avanzate nel contesto europeo e internazionale.

L’appuntamento è per martedì 26 febbraio 2019, dalle 9.30 alle 17 all’Oratorio San Filippo Neri, in via Manzoni 5, a Bologna.

 

Programma dell’evento 

Invito

Per registrarsi all’evento https://lifeiris.eventbrite.it

 

A disposizione durante l’evento materiali e operatori per spiegare gli strumenti sviluppati per l’adattamento ai cambiamenti climatici poster delle esperienze di altri progetti europei sul tema dei cambiamenti climatici: BlueAp, Clara, Derris, Franca, Master Adapt, Prepair, Primes, RainBO.

Per gli architetti la partecipazione darà diritto a 6 crediti formativi e per i geometri a 3 crediti formativi.

 

Per maggiori informazioni sul progetto:  http://www.lifeiris.eu/