Lo sviluppo di un mercato verde, generato dalla domanda pubblica, può contribuire in modo determinante al raggiungimento degli obiettivi europei in materia di uso efficiente delle risorse e alla valorizzazione di un modello di sviluppo economico circolare. L’introduzione dell’obbligatorietà degli approvvigionamenti con criteri di sostenibilità ad opera del “Collegato ambientale” prima (Legge n. 221/2015) e del Codice dei contratti pubblici poi (D.lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii), ha suscitato l’interesse per questo importante tema.

ART-ER dal 2009 supporta la Regione Emilia Romagna per la promozione e diffusione del Green Public Procurement o GPP (L.R. 28/2009), che ha portato all’adozione di due Piani e alla realizzazione di vari strumenti operativi che rappresentano la cassetta degli attrezzi per fare GPP in Emilia Romagna.

Il workshop sarà l’occasione per presentare il terzo Piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi pubblici in Regione Emilia-Romagna e i risultati ottenuti nell’ultimo triennio (2016-2018).

Forti dei risultati conseguiti, la nuova programmazione 2019-2021 farà leva in particolar modo sulla formazione, attraverso il potenziamento delle competenze del personale delle amministrazioni, il rafforzamento della governance multilivello e la messa a disposizione e diffusione di pratiche e strumenti volti a garantire una migliore gestione dei processi operativi, gestionali e decisionali.

L’evento si focalizzerà sul tema della ristorazione e i nuovi criteri ambientali minimi (CAM). È prevista una prima sezione tecnica dedicata alla progettazione del servizio di ristorazione collettiva e le filiere da valorizzare, seguita dall’esperienza della centrale di committenza regionale Intercent-er e di alcuni enti locali territoriali. Proseguirà un tavolo di confronto con tutti gli stakeholders, moderato da ART-ER, sulle prospettive del GPP in Emilia Romagna, quali: opportunità formative, stimoli all’innovazione e al rafforzamento delle filiere regionali, capacità di dialogo inter istituzionale, sistemi di valorizzazione delle buone pratiche.

L’evento organizzato dal Ministero dell’Ambiente, supportato da Sogesid, rientra in un percorso di azioni integrate di formazione e affiancamento on the job, previsto dal Progetto CReIAMO PA (Competenze e Reti per l’Integrazione Ambientale e per il Miglioramento delle Organizzazioni della PA) gestito dal MATTM e finanziato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

 

 

 Programma workshop

 

Appuntamento:

3 ottobre 2019, dalle 9.30 alle 17.30
Regione Emilia-Romagna, Sala Auditorium – Via Aldo Moro, 18 Bologna

 

È richiesta l’iscrizione all’evento entro il 30 settembre p.v. inviando una mail a formazionegpp-CPA@minambiente.it
Le richieste saranno prese in considerazione sulla base dell’ordine di registrazione, fino ad un massimo di 50 adesioni.