Un “filo verde” che lega i tanti ambiti di lavoro di ERVET è quello energetico-ambientale: dalla green economy per lo sviluppo dell’innovazione e della competitività delle imprese all’insegna della sostenibilità ambientale agli interventi negli insediamenti produttivi per una maggiore eco –compatibilità delle aree sino alla certificazione energetica degli edifici. Dagli acquisti verdi della pubblica amministrazione alle certificazioni energetico-ambientali di prodotto e di processo (sia internazionali ISO che comunitarie).

Altro ambito di lavoro sono le politiche di sostenibilità settoriali dettate dagli scenari di sviluppo delle politiche regionali, nazionali ed europee. In questo caso le attività spaziano dalla gestione dei rifiuti, alle infrastrutture verdi ed ai servizi ecosistemici sino alla sostenibilità energetica.

Sono questi i temi che vanno a comporre l’area Ambiente ed Energia e si concretizzano attraverso progetti, studi, analisi di scenario che ERVET mette a disposizione delle istituzioni a supporto della loro attività di programmazione e di governo.