Assistenza Tecnica al POR FESR Competitività regionale e occupazione 2007-2013

L’attività supporta l’Autorità di Gestione del Programma Operativo. Ervet provvede quindi all’aggiornamento degli strumenti di gestione dei progetti finanziari e contribuisce alla predisposizione dei rapporti annuali di esecuzione e dei rapporti sullo stato di attuazione del Programma in occasione di ciascun Comitato di Sorveglianza, verificando al contempo il raggiungimento degli obiettivi annuali di spesa, anche ai fini di eventuali modifiche al Piano Finanziario del Programma. Ervet fornisce inoltre contributi tecnici su argomenti rilevanti per l’attuazione del programma e la verifica del rispetto delle norme, regolamenti e metodologie adottate vigenti e supporta le strutture dell’Autorità di Gestione nelle attività di comunicazione e valutazione del programma e nell’ambito degli incontri tecnici a livello regionale, nazionale e comunitario su tematiche trasversali dei Fondi Strutturali e del FESR. Ervet fornisce infine un supporto ai servizi coinvolti nella gestione dei progetti finanziati.

 

Supporto alle attività di programmazione del POR FESR 2014-2020

L’attività consiste nella partecipazione a gruppi di lavoro regionali e nazionali, nel supporto alla programmazione del POR FESR 2014-2020 e alla definizione di documenti connessi alla programmazione. In particolare Ervet partecipa alle attività dei gruppi di lavoro sulle cosiddette “condizionalità ex ante” e alle consultazione per la predisposizione dell’Accordo di Partenariato (lo strumento previsto dalla proposta di Regolamento della Commissione Europea per stabilire la strategia – risultati attesi, priorità, metodi di intervento – di impiego dei fondi comunitari per il periodo di programmazione 2014-2020 che ciascuno Stato Membro dovrà sottoscrivere con la Commissione Europea) e partecipa nelle attività di predisposizione di analisi di scenario e di posizionamento della Regione Emilia Romagna nell’ambito del nuovo POR e nella definizione dei suoi contenuti tecnici. Fornisce inoltre supporto per le attività connesse alla valutazione ex ante ed alla Valutazione Ambientale Strategica del programma. Ervet partecipa infine alle attività del gruppo di lavoro nazionale in tema di riforma degli Aiuti di Stato per il periodo 2014-2020, per contribuire all’espressione del parere regionale nella fase ascendente del diritto comunitario e per identificare le possibili forme di intervento del programma in favore delle imprese.

 

Attività di marketing territoriale internazionale

L’obiettivo è quello di rendere attrattivo il sistema produttivo regionale, per questo l’unità aggiorna costantemente il sito Invest in Emilia-Romagna (www.investinemiliaromagna.eu), le schede che fotografano le filiere produttive del territorio (con numeri e caratteristiche) ed è impegnata in progetti europei. Tra questi PACMAn (Promoting attractiveness, competitiveness and internationalisation of Agro-food Clusters of the Med Area) coinvolge 10 partner da 6 diversi paesi al fine di rendere il settore agroalimentare nell’area del Mediterraneo più innovativo, competitivo e sostenibile.

 

Economia della creatività e sviluppo territoriale

Nel corso del 2012 la Regione Emilia-Romagna ed ERVET hanno fornito un importante contributo di analisi sull’industria culturale e della creatività. L’obiettivo è mantenere costantemente aggiornate le informazioni sul settore culturale e creativo. L’attività fornita riguarda l’aggiornamento delle informazioni disponibili sulla filiera della creatività anche in integrazione con l’Osservatorio regionale dello spettacolo e l’informazione e sensibilizzazione degli interlocutori in merito all’accesso a risorse di finanziamento e di conoscenza internazionale.

 

Sviluppo e innovazione del settore del commercio

Per le attività svolte in questo ambito viene fornito supporto e assistenza tecnica nella gestione dell’Osservatorio regionale del Commercio che produce analisi dettagliate sulla situazione della rete distributiva, analisi gravitazionali, commercio su aree pubbliche, fiere e mercati, evoluzione della domanda di consumi alimentari e non alimentari e della relativa distribuzione, evoluzione della rete dei pubblici esercizi. Viene inoltre fornito supporto alla gestione dei rapporti con la Conferenza Consultiva e con il Comitato Tecnico e alla predisposizione del Rapporto annuale che raccoglie le analisi specifiche sul settore.

 

Sviluppo e innovazione dei sistemi turistici

Viene fornita assistenza tecnica al monitoraggio delle politiche per l’innovazione del patrimonio ricettivo turistico. In particolare viene fornito un supporto per l’attività di georeferenziazione delle strutture ricettive e per la realizzazione  di un Data base delle informazioni raccolte dalle Redazioni locali operanti sul territorio regionale. Le altre attività riguardano l’Osservatorio Turistico regionale, uno strumento della politica regionale che nasce dall’esigenza di tutti i soggetti pubblici e privati di conoscere l’evoluzione del sistema turistico produttivo al fine di favorire lo sviluppo e l’innovazione dell’offerta turistica regionale.

 

Analisi della situazione economica regionale

Gli obiettivi di questo progetto – già prefigurati dalla corrispondente scheda del Programma annuale – sono i seguenti:

a. Migliorare la capacità di lettura da parte degli stakeholder regionali delle principali trasformazioni dell’economia regionale

b. Promuovere una maggiore capacità di lettura critica dei risultati delle politiche sia in termini di effetti sul sistema produttivo sia al fine di migliorarne la programmazione

 

Economia regionale, mercato del lavoro e struttura produttiva

Gli obiettivi di questo progetto sono quelli di migliorare la conoscenza sulle linee evolutive dell’economia regionale, in particolare congiuntura e previsione; aumentare la conoscenza della struttura produttiva della regione e della sua evoluzione; migliorare la capacità di lettura della pubblica amministrazione per quanto riguarda gli stock di ingresso, la tipologia della mansione, gli elementi di attività; monitorare in modo sistematico le procedure attivate, rendendo evidente una rappresentazione del fenomeno della crisi in atto; valutare i cambiamenti socio-economici prodotti dai fenomeni sopra evidenziati.

 

Economia sociale e coesione economica

Gli obiettivi di questo progetto sono soprattutto quelli di aumentare il livello di scambio e di collaborazione tra gli attori pubblici e del privato sociale sia a livello centrale che sui specifici territori della regione anche in un ottica europea ed internazionale.

 

Progetto STAR – Reti statistiche delle regioni adriatiche nel turismo

Il progetto europeo finanziato con fondi del programma IPA Adriatico sta realizzando un sistema di rilevazione e gestione di dati di flusso sulle presenze turistiche nelle regioni che si affacciano su entrambe le sponde del mar Adriatico. Si sta quindi creando un sistema di conoscenza comune tra i numerosi partner del progetto, attraverso un confronto sui dati e le informazioni relative alle presenze turistiche, acquisite tramite diversi canali. Ervet sta sviluppando attività di assistenza tecnica e supporto, in particolare nell’implementazione e gestione del sito di progetto, per l’attivazione del portale, per la raccolta e gestione dei dati turistici. Infine si supporta l’attività dei gruppi di lavoro per la definizione del data set e degli indicatori statistici.